Passeggiata primaverile: Foresta di pianura di Lodi

Delle foreste di pianura, già avevo parlato in un post quest'inverno (QUI il link), ma le foto che lo illustravano erano state tratte da internet; quindi prima o poi avrei dovuto rimediare!
Come scrivevo, si tratta di un progetto della Regione Lombardia, con lo scopo di trasformare grandi aree a ridosso di centri abitati in grandi foreste, per evitare la scomparsa delle aree boschive di pianura e della conseguente biodiversità, oltre che per contrastare l'inquinamento.
Quindi oggi con il fidato mostriciattolo e la mia macchina fotografica, mi sono incamminato lungo il sentiero che alle porte di Lodi conduce alla foresta di pianura. 


Una serie di cartelli indica la strada da percorrere, e seguendo il sentiero (sia pedonale che ciclabile), ci si addentra all'interno di questa fresca oasi verde.




A colpirmi in assoluto è stata la presenza di moltissime piante di rosa canina: onnipresenti: oltretutto ho avuto la fortuna di vederle nel periodo di fioritura.




Altre fioriture sono quelle della Robinia,


e quella del sambuco (anche se non sono sicurissimo se si tratti proprio di sambuco).


Altra cosa che ha reso tutto più magico, è stata la presenza in alcune aree del polline dei pioppi: avete presente quei piumini bianchi che in questo periodo dell'anno svolazzano ovunque?
I campi limitrofi sembravano coperti da una coltre di neve, se non fosse stato per la presenza di piantine di granoturco poteva essere pieno inverno!


Anche foglie e rami ne erano ricoperte,


per non parlare del sottobosco... certo un allergico avrebbe passato momenti difficili!



In lunghi tratti del percorso sono state messe a dimora numerose piante da frutto che hanno formato lunghi archi ombreggiati: ciliegi, gelsi, noccioli, meli selvatici, dei quali purtroppo ho perso la fioritura, che già portavano numerosi frutticini.




Incontri animali non ne ho fatti molti, a parte alcune libellule,


parecchie farfalle (non metto nessuna foto perché non sono venute un granché) e nei corsi d'acqua numerosi pesci!


Sarebbe bello un poco alla volta, tentare di vedere anche le altre foreste di pianura... ci penserò! Intanto: alla prossima passeggiata!

8 commenti:

  1. Che meraviglia! E il mostriciattolo come si è comportato? Di sicuro era incantato dal paesaggio. Complimenti per le foto: sembrava di essere là con te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mostriciattolo era felicissimo! Ogni tanto alzava il muso da terra e pieno di piumini sembrava la versione canina di babbo natale! Il posto è veramente incantevole. Ci tornerò di sicuro. Ciao Grazia

      Elimina
  2. Che bello questo post. Trasmette la tranquillità della passeggiata e il piacere della scoperta delle piccole cose. Ciao a presto, Ele
    P.S. è sambuco quello che hai fotografato e che non eri sicuro cosa fosse :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della conferma Ele! Il mio dubbio era dovuto al fatto che in questo periodo anche un'altra pianta produce fiori molto simili (anche se credo si tratti di un'erbacea molto più piccola). Comunque hai detto bene: il luogo è veramente tranquillo ed è un piacere passeggiarvi! A presto!

      Elimina
  3. Mi chiedo se il posto sia meraviglioso come sembra o se tu sia un fotografo dall'inquadratura felice... tutt'e due?!

    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente la prima!! Il posto è molto bello; soprattutto in questa stagione. Con soggetti belli ed un poco di fortuna, non è difficile fare foto gradevoli. ;-)
      Ciao Nou

      Elimina
  4. che bellissimo post. e che bellissimo posto. Grazie, e ciao ! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Laura...
      Il posto è veramente bello!
      Ciao ancora ;-)

      Elimina

Powered by Blogger.