#natalealverde - Il Topi(G)no di Natale!

Lo scorso anno, durante tutto il mese di Dicembre, ho seguito con curiosità le idee proposte da una serie di blogger che hanno aderito all'iniziativa "Natale al Verde" promossa da Aboutgarden, L'ortodimichelle e GiatoSalò.
Quest'anno hanno deciso di ripetere la cosa ed insieme ad altri blogger, partecipano pure i miei 25mq-di-verde: grazie soprattutto a Simonetta di Aboutgarden!
Metto le mani avanti sul fatto che, da quanto ho potuto vedere nel 2013, sono tutti bravissimi, e quindi spero di non fare brutta figura…
Le mie proposte saranno semplici, con materiali facilmente reperibili e a costo 0, ma spero che a qualcuno servano da spunto per fare delle simpatiche decorazioni.
Per il primo dei quattro appuntamenti (tutti i martedì da oggi a Natale) ho pensato di realizzare un simpatico segnaposto da tavola: il Topi(G)no di Natale!





Carino vero?
Per chi volesse rifarlo ecco l'occorrente:
- una pigna
- una mandorla in guscio
- forbici e taglierino
- colla vinilica
- colla attaccatutto
- pennello
- fil di ferro
- rafia
- piccoli bastoncini
- dei piccoli semi neri (io ho usato quelli delle belle di notte)


Per prima cosa bisogna scegliere una pigna di piccole dimensioni e una mandorla, che sarà la testa, che abbia un minimo di proporzione con essa.



Poi si toglie con l'aiuto di una forbice (e con un poco di pazienza) circa un cm di pigna e si incolla la mandorla.
Sempre con la colla si bagna la punta dei bastoncini: due li si mette alla base a formare "i piedi"  e le altre più in alto saranno "le braccia".
Per le orecchie si riutilizzano due brattee della pigna, mente per gli occhi ed il naso io ho usato dei semi (ma va bene qualsiasi altra cosa possa venire in mente).


Ora il corpo è finito, ma manca la coda!


Si può decidere di utilizzare un semplice filo di spago, oppure (se ha problemi di stabilità come nel mio caso) del fil di ferro che si avvolge con della rafia inumidita con un pennello di colla vinilica e acqua in parti uguali.
Assemblato il tutto, il Topi(G)no è pronto!
Non resta che decidere cosa mettergli tra le zampe.
Io ho messo un piccolo dono, ma potrebbe tenere in mano una piccola pallina, dei fiori, una candela… se ne possono fare diversi in varie posizioni; insomma, basta usare un pò di fantasia!
Anche per la sua destinazione: oltre che come segna posto, potrebbe essere usato per la decorazione dell'albero semplicemente aggiungendoci una cordicina, oppure come "confezione" per un regalo (nel piccolo pacco potrebbe esserci un piccolissimo ma prezioso dono)!




Al prossimo martedì!

Questo post partecipa all'iniziativa promossa da Aboutgarden, L'ortodimichelle e GiatoSalò
Natale al  VERDE!


In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!
Partecipano con me:

24 commenti:

  1. Ma è carinissimo!!!!
    Bravo!
    Maurizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maurizia!!! Ma è nulla a contronto coi tuoi bellissimi disegni... Gioco sulla simpatia del topi(g)no, più che sulla mia abilità! Ciao

      Elimina
  2. Bravissimo!! Temo che sia più difficile di quello che sembra. Comunque ci proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Grazia; ti garantisco che è facikissimo. L'unica difficoltà sta del "decapitare" la pigna!!!!
      Ci ho messo un pochino... ma alla fine si riesce! Ciao

      Elimina
  3. ma si che è carino....i topi mi terrorizzano ma il tuo intenerisce
    lieta di conoscerti per me è la prima edizione..un abbraccio
    laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, lieto di conoscerti; e benvenuta nei miei 25mq!!
      Pure per me si tratta della prima edizione e spero col tempo di migliorare... Per adesso mi diverto!!! Se poi ne esce qualcosa di buono.. meglio!
      Adesso vengo a sbirciare da te.
      A presto!

      Elimina
  4. Jampy ma che simpatico questo topolino! benvenuto e grazie per la tua partecipazione a Natale al verde 2014. Buon divertimento!;-) M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie a voi che avete esteso la vostra idea agli altri blogger! Approfitto per complimentarmi con te per i tuoi post! Ma dove le scovi tutte quelle belle cose??
      A presto

      Elimina
  5. Questo topo è tenerissimo! Bravo Jampy e benvenuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta! Troppo buona!!!!
      Anche i tuoi angioletti svolazzanti sono carini!
      PS: sarò fuori dal mondo, ma non li avevo mai visti.
      Ciao

      Elimina
  6. ma è troppo simpatico il tuo topi(g)no!!! sono davvero felice che tu abbia aderito, siamo una bella combricola e ne vedremo delle belle!
    grazie Jampy
    simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te!
      Si, siamo un bel gruppetto!
      ps: Il tuo calendario mi piace davvero molto.
      Ciao Simonetta

      Elimina
  7. J'adore il Topigno! Benvenuto nella nostra banda green!
    Giato Salò

    RispondiElimina
  8. tu mi stupisci con gli effetti speciali: il tuo Topigno è troppo simpatico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contento che ti piaccia! Ma in quanto ad effetti speciali... è una cosa semplicissima!! Piuttosto tu con le tue foto che ci hanno accompagnato per un anno intero. Quelli si che sono effetti speciali! Ciao

      Elimina
  9. Bravissimo Jampy! Che bello il segnaposto per il pranzo di Natale. Penso che alle mie nipotine piacerebbe moltissimo! Spero di realizzarlo, il materiale non mi manca e ho una certa manualità..ma vedremo. Se ci riesco ti mando una foto :-)
    Ciao Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nou; se lo farai lo voglio assolutamente vedere! Sicuramente farai meglio... ;-)
      Aspetto le tue foto!!!
      Ciao
      PS: le piantine come stanno?

      Elimina
    2. Le piantine stanno benissimo sono in compagnia di altre della stessa specie ma con le sfumature ai lati delle foglie anziché al centro come le tue. Anche la seconda con le foglie color verde più scuro sta bene. Le tengo in una stanza dove soggiorno abbastanza a lungo e quindi hanno anche compagnia :-))
      Ciao.
      Buon Natale

      Elimina
    3. Cresceranno bene se continui a coccolarle così!!!! :-)
      Per gli auguri volevo aspettare, ma alla fine non manca molto... quindi:
      Buon Natale pure a te e alla tua famiglia.
      Ciao

      Elimina
  10. Ehi! Ma qui siete diventati tutti bricoleurs!!!

    RispondiElimina
  11. Già!
    Col giardino a riposo, il brutto tempo e questa iniziativa... ;-)
    Perchè non ti aggreghi pure tu?
    Ciao e a presto!
    PS: la cagnolona Stella, come sta?

    RispondiElimina
  12. Credo proprio che prenderò spunto da questo post per fare qualcosa di simpatico per il giorno di Natele.
    Complimenti e grazie!
    A.A.

    P.S.
    Secondo me, mettendo la pigna in orizzontale potrei farci un cinghialetto, tu che ne dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, secondo me il cinghialetto si può fare: non saprei come, ma si può fare... :-)

      Elimina

Powered by Blogger.