Iris; l'arcobaleno in giardino



Dell'Iris, avevo già parlato (molto a grandi linee) l'anno scorso in uno dei miei primi post. Ma era impossibile non menzionarlo ora: periodo in cui diventa protagonista indiscusso dei miei 25mq e di tanti altri giardini!
Intanto allego alcune fotografie fatte nei giorni scorsi, della mia piccola collezione (di cui vado fiero).










Concludo poi con alcune curiosità:
Innanzitutto, l'emblema della città di Firenze non è un giglio, ma si tratta di una variante dell'Iris, ed i 3 "sepali" rappresentano le fede, la saggezza ed il coraggio.
Poi, come avevo già scritto, Iris in greco significa arcobaleno.
Infatti Iris (o Iride), era la messaggera degli dei dell'Olimpo, che faceva spola tra cielo e terra, con gli ordini di Zeus, dando origine all'arcobaleno.
Nel linguaggio dei fiori assume un diverso significato a seconda del colore:
viola - sapienza
blu - fede, speranza
giallo - passione
bianco - purezza
mentre più in generale è considerato sinonimo di speranza, fiducia e amicizia e affetto.
Nell'iconografia sacra è simbolo di fede.
In Asia orientale, era usato come talismano contro i malefici.

12 commenti:

  1. Bellissima collezione di arcobaleni Jampy!
    Le foto fatte dopo la pioggia poi, sono sempre stupende!
    Ciao e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria e buona domenica anche a te!

      Elimina
  2. ...sono circondata da Iris di ogni colore in questi giorni ed il tuo post arriva proprio al momento giusto!
    Bentrovato Jampy
    Mug

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara e benvenuta nel mio piccolo blog.
      Per chi ama i fiori è inevitabile, in questo periodo dell'anno, essere circondato dagli iris. Deduco che piacciano tanto anche a te! Peccato che il loro periodo di fioritura sia abbastanza limitato; ma, forse li si apprezza di più proprio per questo! A presto :-)

      Elimina
  3. Proprio ieri ho partecipato ad una presentazione dell'iris intitolata quasi come il tuo post avvenuta al Giardino Botanico REA di Giaveno in provincia di Torino a cura di Davide Pacifico grande esperto di botanica che dell'Iris conosce vita morte e miracoli. Se sei su FB lasciami un contatto che ti condivido foto ed evento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nik, mi spiace ma a FB non sono iscritto.
      Magari puoi mandarmi un link di quest'evento, dev'essere stato molto interessante.
      Buona giornata

      Elimina
  4. bellissimi,a parte quello bianco anche io li ospito nel mio orto mescolato al giardino. Non conoscevo i significati che ambiano con il colore, molto molto interessanti, ciao Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che sono belli? Come ho scritto nel post sono molto fiero dei miei iris. Peccato che quest'anno me li sono goduti poco causa maltempo... Mi rifarò l'anno prossimo! Ciao e a presto!

      Elimina
  5. Le foto sono molto belle.Si respira la passione per il giardino, non hanno importanza le sue dimensioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti! Ma come spesso dico: il merito non è mio; con soggetti del genere è impossibile fare brutte foto!
      La passione c'è e sono contento che si veda! Anche se il giardino é minuscolo mi dà grandi soddisfazioni. Ciao e a presto!

      Elimina
  6. Risposte
    1. grazie dei complimenti... a presto!

      Elimina

Powered by Blogger.